Scuola Triennale di Counseling Integrato


Sono aperte le iscrizioni per la Scuola Triennale di Counseling Integrato

Presentazione della Scuola triennale di Counseling integrato

La scuola triennale di Counseling Integrato prevede lo studio di modelli teorici, metodologie e tecniche usate nella Psicologia Umanistica (Gestalt-Rogers), nell’Analisi Transazionale, nella Programmazione Neurolinguistica e nel Counseling strategico.
Scopo del corso è di formare una figura professionale esperta nella relazione di aiuto tramite un approccio che sia contemporaneamente centrato sulla persona, sulla relazione e sulla soluzione.
La scuola promuovere momenti di formazione e auto-formazione attraverso una metodologia didattica teorico-pratica e attività esperienziali deputate a favorire i processi psicologici, emozionali e relazionali dell’individuo , dove il rispetto reciproco, il non giudizio, la condivisione dei vissuti, l’autenticità e lo sviluppo della capacità empatica, fanno da collante e da risorsa positiva per la crescita del singolo e del gruppo stesso.

Obiettivi formativi

La scuola si avvale di un processo formativo composto da diversi strumenti didattici:
lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche sulle conoscenze acquisite, momenti di lavoro personale e di gruppo, seminari condotti da esperti, role playing e simulate, supervisione e tirocinio.
In particolare il corso si prefigge i seguenti obiettivi :

  • La formazione di counselors professionali che utilizzino il modello integrato nella relazione di aiuto;
  • L’ apprendimento di teorie psicologiche, metodologie e tecniche di counseling centrate sul cliente,sulla relazione e sulla soluzione;
  • L’assimilazione di competenze sui metodi e le tecniche della comunicazione:l’ascolto attivo,l’empatia, la sospensione di giudizio, la gestione dei conflitti, il colloquio e il problem solving;
  • L’abilità di valorizzare le risorse interne dell’individuo, la consapevolezza di sé e l’autoaffermazione,l’autocontrollo e l’assertività, il pensiero positivo, la capacità di cambiamento e l’autorealizzazione;
  • Il raggiungimento, al termine del percorso formativo, di una certificazione di competenza professionale valida a livello nazionale e internazionale.

Orientamento didattico
La scuola di Counseling Integrato si propone di offrire al futuro counselor le teorie psicologiche, le metodologie e le tecniche di intervento più idonee ad un’efficace relazione di aiuto:

  • Approccio umanistico integrato applicato al counseling: La Gestalt, con interventi semi-direttivi focalizzati sulla presenza psicocorporea e sull’espressione, fornisce la possibilità di un’esperienza totale che coinvolge la parola quanto il corpo, per ottenere lo specifico obiettivo della consapevolezza e per mobilitare le risorse interiori verso la soluzione dei conflitti e lo sviluppo delle capacità di essere e di accettare se stessi. A ciò si unisce e si integra l’approccio non direttivo centrato sulla persona e l’ascolto attivo Rogersiano (empatia, congruenza e accettazione positiva incondizionata), come modi di essere e di agire del counselor all’interno della relazione di aiuto;
  • Analisi Transazionale: Il nucleo portante dell’ipotesi transazionale è secondo il pensiero di Eric Berne (suo fondatore), che l’essere umano, in qualsiasi età e condizione psicologica si trovi, può ritrovare in se stesso le radici del suo potenziale psichico ed essere fautore del proprio destino. L’Analisi Transazionale consente quindi di ottenere una migliore comprensione della propria e dell’altrui personalità e comportamento, di individuare le principali difficoltà che si incontrano nelle relazioni con gli altri, di evitare le situazioni conflittuali e di operare cambiamenti efficaci;
  • Programmazione Neuro Linguistica: è lo studio della struttura dell’esperienza soggettiva, ossia di come ogni individuo percepisce ed interpreta se stesso, gli altri e il mondo che lo circonda. Le metodologie e le tecniche della PNL permettono di acquisire abilità di osservazione e ascolto dell’altro all’interno della relazione di aiuto, generare ed ottenere cambiamenti profondi e duraturi, migliorare ed affinare le proprie capacità comunicative, comprendere e adottare strategie e comportamenti che determinano l’eccellenza nella vita personale e professionale.
  • Counseling strategico: approccio centrato sulla soluzione e sulle risorse positive interne all’individuo, il counseling strategico guida le persone a scoprire nuove prospettive del problema e nuove alternative, ne favorisce il cambiamento e il raggiungimento degli obiettivi personali

Destinatari

La scuola si rivolge a tutti coloro che sono interessati a sviluppare le proprie capacità relazionali e desiderino approfondire la conoscenza delle tecniche integrate nell’ambito della relazione d’aiuto: diplomati e laureati in materie psico-sociali-mediche, psicologi,tagesmutter, psicoterapeuti, medici, operatori delle medicine naturali, operatori socio-sanitari e assistenti sociali, responsabili di comunità, educatori professionali, infermieri, insegnanti, volontari, genitori, formatori, consulenti, manager e tutti coloro che vogliono acquisire competenze e abilità relazionali

Struttura del corso

Il corso di formazione si articola in un triennio così suddiviso:

PRIMO ANNO

  • ELEMENTI DI PSICOLOGIA GENERALE: 15 ore
  • ELEMENTI DI PSICOLOGIA DINAMICA: 10 ore
  • ELEMENTI DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO I: 10 ore
  • ELEMENTI DI PSICOLOGIA UMANISTICO-ESISTENZIALE : IL PENSIERO ROGERSIANO E LA PSICOLOGIA DELLA GESTALT I: 15 ore
  • LA RELAZIONE DI AIUTO I: 30 ore
  • L’APPROCCIO INTEGRATO APPLICATO AL COUNSELING I: 30 ore
  • L’ANALISI TRANSAZIONALE APPLICATA AL COUNSELING I: 15 ore
  • LA PROGRAMMAZIONE NEURO-LINGUISTICA APPLICATA AL COUNSELING I: 20 ore
  • IL COUNSELING STRATEGICO I: 20 ore
  • ELEMENTI DI PSICOPATOLOGIA: 10 ore
  • FONDAMENTI DI NEUROSCIENZE: 10 ore

SECONDO ANNO

  • ELEMENTI DI PSICOLOGIA SOCIALE: 10 ore
  • ELEMENTI DI PSICOLOGIA DELLA PERSONALITA’: 10 ore
  • ELEMENTI DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO I: 10 ore
  • ELEMENTI DI PSICOLOGIA UMANISTICO-ESISTENZIALE : IL PENSIERO ROGERSIANO E LA PSICOLOGIA DELLA GESTALT II: 15 ore
  • LA RELAZIONE DI AIUTO II: 30 ore
  • L’APPROCCIO INTEGRATO APPLICATO AL COUNSELING II: 20 ore
  • L’ANALISI TRANSAZIONALE APPLICATA AL COUNSELING II: 15 ore
  • LA PROGRAMMAZIONE NEURO LINGUISTICA APPLICATA AL COUNSELING II: 15 ore
  • IL COUNSELING STRATEGICO II: 20 ore

TERZO ANNO

  • ELEMENTI DI NEUROSCIENZE: 10 ore
  • OPERATIVITA NELLE STRUTTURE SOCIO-SANITARIE: 10 ore
  • COUNSELING DI ORIENTAMENTO: 20 ore
  • COUNSELING NARRATIVO: 15 ore
  • ETICA DEONTOLOGICA PROFESSIONALE: 20 ore
  • ELEMENTI FISCALI PER LA PROFESSIONE: 10 ore
  • LAVORO DI GRUPPO: 15 ore
  • SUPERVISIONE: 20 ore

Tirocinio:100 ore

Esame finale con commissione FAIP (Federazione delle Associazioni Italiane di Psicoterapia) per il conseguimento della QUALIFICA COUNSELOR PROFESSIONALE con la possibilità di iscrizione al Registro Nazionale Counselor FAIP depositato presso il CNEL. Esame in tutte le materie più una tesina a scelta con relativa discussione.

Metodologia
La scuola si avvale di un processo formativo composto da diversi strumenti didattici: lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche sulle conoscenze acquisite, momenti di lavoro personale e di gruppo, seminari condotti da esperti, role playing e simulate, supervisione e tirocinio.

Monte ore: 450 ore suddivise in moduli (week-end e seminari a tema) nei primi due anni ed 1 giornata al mese nel 3° anno.

I moduli sono strutturati in :

  • Parte teorica
  • Addestramento pratico guidato
  • Counseling individuale e di gruppo

Modalità di iscrizione: Le iscrizioni verranno effettuate presso l’ente erogatore.

Quota Iscrizione: € 150.00 ( valida per il triennio)
Quota Annuale: € 1.300,00 + IVA

Responsabile corso:

Dott.ssa Michela Ferullo
Genova Villa Ronco, via Nino Ronco 31 – 16149

tel. +39 010 8604449,  fax +39 010 3198497

Cell. +39 373 8345715

michela.ferullo@focusonline.it
focusonline.it